Dal solco alla trincea. La grande guerra nel territorio del Lago di Bolsena attraverso i suoi protagonisti. 1. Il lutto e la memoria: i monumenti ai caduti

Oltre 5000 soldati mobilitati, 730 circa quelli caduti, questo fu l’ingente tributo pagato dalle popolazioni del lago di Bolsena alla Grande Guerra. Contadini, per la maggior parte, abituati al lavoro, al sacrificio e all’obbedienza, gettati allo sbaraglio in una guerra fatta proprio per smettere la gente, che la conquista è molto poca, altro che macello (da una lettera alla famiglia del soldato bolsenese Salvatore Taddei).

La vita e le storie di questi soldati e delle loro famiglie, i reali sentimenti e le passioni che mossero le comunità del lago a esternare e concretizzare l’immenso dolore per la perdita dei propri figli - attraverso la realizzazione di numerose targhe, lapidi, monumenti e parchi della rimembranza - costituiscono il vero filo conduttore del progetto DAL SOLCO ALLA TRINCEA realizzato dal Sistema Bibliotecario “Lago di Bolsena”.

Dal solco alla trincea. La Grande Guerra nel territorio del lago di Bolsena attraverso i suoi protagonisti
1. Il lutto e la memoria: i monumenti ai caduti

a cura di Raffaella Bruti

Indice degli argomenti trattati:
Raffaella Bruti
Il monumento di Bolsena e i suoi caduti

Monica Ceccariglia
Un modesto ma degno ricordo ai nostri concittadini caduti da prodi sul campo dell’onore: la targa marmorea di Gradoli

Bonafede Mancini
Valentano: la Guerra 1915-1918 …si sta colla morte alla bocca

Emanuela Olimpieri
Il monumento ai caduti di Marta

Normando Onofri
Il monumento ai caduti di Montefiascone

Santa Scatena
Il monumento ai caduti di Grotte di Castro

Danila Dottarelli
Capodimonte e i monumenti ai caduti della Grande Guerra

Maura Lotti - Pier Luigi Gavazzi
Ischia di Castro e la memoria della Grande Guerra

Tiziana Fiordiponti
La memoria dei caduti a San Lorenzo Nuovo: il complesso monumentale del Sacrario degli Eroi

Giovanni Riccini - Marcello Rossi
Monumenti, lapidi e parchi dedicati ai caduti di Acquapendente, Torre Alfina e Trevinano

  Scarica file allegati: DalSolcoAllaTrincea.pdf