I QUADERNI DELL'ARCHIVI STORICO

La collana nasce con l’obiettivo di valorizzare l’Archivio storico comunale e renderlo accessibile a tutte le persone che non hanno tempo di rovistare tra i suoi documenti e le sue carte ma sono comunque interessate a conoscere frammenti della storia del paese, dispersi nelle cartelle dell’Archivio e raccolti in queste pubblicazioni con ricerche che attraversano i secoli.
 

RAPPORTI TRA ORGANI PERIFERICI E CENTRALI NELLA REPUBBLICA ROMANA DALL’ARCHIVIO DI UN COMUNE DELL’ALTA TUSCIA: ACQUAPENDENTE

BATTAGLINI Mario, Rapporti tra organi periferici e centrali nella Repubblica Romana dall’archivio di un Comune dell’Alta Tuscia: Acquapendente.
Acquapendente, Comune di Acquapendente, Archivio Storico, 1999.
Quaderni dell’Archivio Storico – 1.
43 p., illustrazioni, 20 cm.  
(disponibile)



Il primo volume della collana è una monografia sulla Municipalità aquesiana e sui rapporti tra essa e il potere centrale all’epoca della Repubblica Romana (1798/99): si delineano così l’organizzazione e le attività della prima Municipalità, corredate da spaccati della vita quotidiana degli enti locali di duecento anni fa, soffocati da una burocrazia asfissiante.
 



ACQUAPENDENTE NELLA REPUBBLICA ROMANA

CIOLI Roberta, Acquapendente nella Repubblica Romana (1798/99).
Acquapendente, Comune di Acquapendente, Archivio Storico, 2000.
Quaderni dell’Archivio Storico – 2.
167 p., illustrazioni, 20 cm.
(disponibile)

 




La pubblicazione inserisce un’importante tessera nel complesso mosaico della storia di Acquapendente nell’ultima decade del 1700; è un’opera ricca che indaga a fondo sull’organizzazione sociale, sulla gestione amministrativa e finanziaria dello Stato Pontificio e che raccoglie i primi momenti della nascente Municipalità repubblicana.
 



IL RESTAURO DELLA MEMORIA

Il restauro della memoria. Documenti, metodologie e interventi per il recupero dell’Archivio Storico Comunale di Acquapendente, a cura di ROSSI Marcello.
Acquapendente, Comune di Acquapendente, Archivio Storico, 2001.
Quaderni dell’Archivio Storico – 3.
83 p., illustrazioni, 20 cm.
(disponibile)


 

Il terzo quaderno della collana mette in risalto la preziosità di un patrimonio quale è l’Archivio Storico, ripercorrendo le tappe del restauro, le modalità con cui è stato effettuato e soffermandosi soprattutto sulla descrizione del “fondo diplomatico”, l’insieme delle pergamene conservate nell’Archivio.
 



GUGLIELMO MELUZZI ARCHITETTO DI ACQUAPENDENTE POSTUNITARIA

CHIOVELLI Renzo, MENGALI Marina A. Laura, Guglielmo Meluzzi architetto di Acquapendente postunitaria.
Acquapendente, Comune di Acquapendente, Archivio Storico, 2003.
Quaderni dell’Archivio Storico – 4.
177 p., illustrazioni, 20 cm.
(disponibile)



 

Le pagine della pubblicazione prendono in esame soprattutto il periodo storico successivo all’unità d’Italia, particolarmente importante anche per Acquapendente che ha goduto, grazie all’opera dell’architetto Meluzzi, di un vero e proprio “risveglio architettonico”: il libro ne ripercorre le tappe inquadrando le vicende nel contesto storico e artistico del tempo e analizza nello specifico i progetti e la costruzione del palazzo Comunale, simbolo del recupero e della valorizzazione dell’impianto urbanistico della città. 
 



GLI STATUTI DI ACQUAPENDENTE (SECC. XIV-XIX)

ANDREANI Laura, Gli Statuti di Acquapendente (Secc. XIV-XIX).
Acquapendente, Comune di Acquapendente, Archivio Storico, 2004.
Quaderni dell’Archivio Storico – 5.
96 p., illustrazioni b.n., 20 cm.
(disponibile)




Il quinto volume è dedicato agli antichi Statuti del Comune di Acquapendente.
Gli Statuti sono documenti preziosi, mediante i quali si può conoscere non solo l'organizzazione politico-amministrativa del Comune ma anche tantissimi aspetti della sua vita sociale: sono la piattaforma, il punto di riferimento costante per lo studio della storia di una comunità.
Lo studio qui pubblicato, non vuole essere un'edizione critica ma un primo approccio alla conoscenza degli Statuti, evidenziando differenze e similitudini tra le varie edizioni conosciute, per stimolare approfondimenti ulteriori, sia in forma didattica che scientifica, e offrire un ulteriore strumento per lo studio dei documenti, nella convinzione che proprio l'approccio diretto alle carte può far nascere il piacere per la conoscenza della Storia, specie quella locale.

 



I CATASTI MEDIEVALI DI ACQUAPENDENTE

I Catasti Medievali di Acquapendente, a cura di ANDREANI Laura
Acquapendente, Comune di Acquapendente, Archivio Storico, 2005.
Quaderni dell’Archivio Storico – 6.
81 p., illustrazioni b.n., 20 cm.
(disponibile)




Il sesto volume riunisce alcuni studi condotti sui catasti quattrocenteschi di Acquapendente.