ACQUAPENDENTE. Presentazione INCUNABULA 2019

SABATO 14 DICEMBRE alle ore 16,30 presso la Biblioteca Comunale di Acquapendente, presentazione del volume INCUNABULA 2019 Miscellanea di studi e ricerche sul territorio del Lago di Bolsena

Siamo lieti di presentare il terzo numero di Incunabula, che conferma l’impegno del Sistema Bibliotecario “Lago di Bolsena” a favore di studi e nuove ricerche d’archivio su questo nostro territorio dell’Alto Lazio, con aperture verso le zone confinanti della Toscana e dell’Umbria, per incrementare sempre più le riserve di quel granaio di conoscenze che sono le biblioteche.

In questo terzo numero, come nei precedenti, gli articoli contribuiscono a divulgare diversi aspetti del nostro ricco patrimonio culturale, allo stesso tempo valorizzandolo attraverso gli studi.

L’ambito cronologico è molto ampio e spazia dall’età romana alla contemporaneità; così come ampia è l’area geografica di riferimento, non più limitata ai centri intorno al lago di Bolsena, ma estesa al sud della Toscana e all’Umbria meridionale. Gli argomenti trattati dai dodici saggi presentano frammenti di storia della Chiesa locale e della religiosità, illustrano tradizioni, culti e devozioni, danno notizie relative all’archeologia e alla storia dell’arte, e ricostruiscono profili di personaggi che hanno lasciato un segno nella storia, distinguendosi per il loro modello di vita religiosa, per il loro impegno civile e per la loro attività professionale.

Gli studi pubblicati:

Angelo Biondi

Uno scambio territoriale nel 1785 tra le Diocesi di Sovana e di Acquapendente: la permuta di Onano e Proceno con Manciano e Capalbio                    

Giancarlo Breccola

La vita quotidiana nel Seminario di Montefiascone (secoli XVIII-XIX)      

Benedetta Cosimi

Il Vexilla Regis a Castiglione in Teverina (VT)                                     

Pier Maria Fossati

I due bassorilievi marmorei di Agostino di Duccio ad Acquapendente          

Luciano Frazzoni

Suor Francesca Farnese, fondatrice e riformatrice di monasteri nell’Italia barocca                                                                                                   

Romualdo Luzi

L’Immacolata del Monastero di Santa Maria delle Grazie in Farnese e altre curiosità farnesiane                                                                       

Antonio Quattranni

Mondo contadino e agricoltura nell’attività politica di Gualtiero Sarti (1923-1980)                                                                                      

Fulvio Ricci

La “Scala Santa” nella Rocca Farnese di Valentano. Percorsi religiosi e folclorici tra antropologia, storia, arte                                         

Salvatore Sindoni, Claudia Sorrentino

La Via Francigena nel tratto tra Radicofani e Viterbo: una lettura critica del percorso attraverso la cartografia storica di età moderna e contemporanea                                                                                                                           

Antonella Travaglini

Una personalità poco nota nel panorama figurativo del XIV secolo: l’attività di Andrea di Giovanni, pittore orvietano di passaggio a Viterbo                

Claudio Urbani

L’eremo di Santa Maria di Mazapalo                                                        

Germana Vatta

Una testina marmorea rinvenuta a Vulci